';
L'edificio, che risale ai primi anni '80, è stato aggiornato in termini di design e tecnologia. L'obiettivo principale della ristrutturazione è il rinnovamento...
pdf-file
pdf-file
Risanamento Die Mobiliar
Image
Marcus Wyss
Responsabile del settore immobiliare alla Die Mobiliar
Riqualificazione delle facciate

L’edificio, che risale ai primi anni ’80, è stato aggiornato in termini di design e tecnologia. L’obiettivo principale della ristrutturazione è il rinnovamento dei servizi e la modernizzazione progettuale e tecnica degli uffici e degli ambienti comuni: reception, sale pausa e caffetteria. Un altro punto fondamentale è il rinnovo completo della facciata, che dà all’edificio un aspetto nuovo, distintivo e inconfondibile. Le schermature in vetro sono dotate di celle fotovoltaiche sulle facciate esposte a sud e sono controllate da un motore che le regola in base alla posizione del sole. Rappresentano un elemento di design innovativo e servono contemporaneamente a fornire ombra ed energia.

In termini di pianificazione urbana, il concetto di facciata con delle lamelle vetrate crea un effetto calmante sull’edificio, che è già relativamente complesso a causa della sua forma. Queste lamelle posizionate verticalmente si regolano in base alla posizione del sole. Le celle a film sottile sono semitrasparenti, in modo che ci sia un’ombreggiatura sufficiente, ma che rimanga una certa trasparenza sia tra le lamelle che attraverso ad esse.

Pianta piano superiore.

Nuova zona lounge esterna.

L’edificio della Mobiliar (Schweiz) a Berna prima del risanamento.

Caratteristiche dell’edifico
  • Tipologia di edificio
    Amministrativo
  • Tipo di costruzione
    Risanamento
  • Anno di costruzione
    Fine anni ’80, ristrutturazione 2013-2017
  • Superficie di riferimento energetico
    12’384 m²
  • Indice energetico
    n/a
  • Standard energetico
    Minergie-P BE-588-P
Image
Architetto Daniel Meyer
GWJ Architektur AG
Energia
Superficie solare attiva 455m² 1’384m²
Rapporto superficie solare attiva <50% <50%
Potenza nominale 76 kWp 74 kWp
Tipo di applicazione Tetto piano Frangisole
Stoccaggio
Produzione energetica
0
kWh
Fonte: GWJ Architektur AG
Autoconsumo
40%
Involucro dell’edificio
  • Applicazione
    Moduli standard sono posati su un sistema di supporto metallico.
  • Descrizione
    La produzione energetica delle lamelle fotovoltaiche è integrata da moduli fotovoltaici cristallini posati sul tetto piano.
  • Coefficiente U
    n/a
  • Sistema di fissaggio
    Sistema di fissaggio continuo (binari in alluminio)
  • Altro

Vista aerea dell’edificio.

  • Applicazione
    Frangisole in vetro a film sottile (lamelle)
  • Descrizione
    Pareti in calcestruzzo isolate con uno strato di lana minerale.
  • Coefficiente U
    n/a
  • Sistema di fissaggio
    n/a
  • Altro
    La rientranza della facciata viene raddrizzata, il che non solo migliora lo spazio urbano, ma sposta anche la statica dietro lo strato isolante.

I cavi sono stati integrati nelle parti della costruzione in modo che non siano visibili.

Moduli fotovoltaici a film sottile di silicio amorfo semitrasparente.

  • Applicazione
    Finestre e lamelle in vetro per la protezione dal sole.
  • Descrizione
    Triplo vetro con telaio in alluminio
  • Coefficiente U
    n/a
  • Altro
    Le lamelle fotovoltaiche a film sottile costituiscono un dispositivo di protezione solare con una trasparenza di circa il 20%, che equivale al valore g di una protezione solare in tessuto.

 Poiché la maggior parte delle celle fotovoltaiche a film sottile a base di silicio tendono ad essere di colore viola-marrone, questo è stato il colore integrato nel design della facciata.

In termini di pianificazione urbana, il concetto di facciata con le lamelle crea un effetto calmante sull’edificio permettendogli di armonizzarsi perfettamente con il tessuto urbano esistente.

Modulo BIPV
  • Produttore
    Antec Solar GmbH
  • Tecnologia cella
    Silicio amorfo
  • Tipologia vetro frontale / customizzazione
    8mm temperato (extrachiaro) + 3.2mm PV + 8mm temperato. Trasparenza circa 20%.
  • Colore cella
    Violetto-marrone
  • Dimensioni
    Tipo 1 –> 2370x450mm, Tipo 2 –> 2570x450mm,
    Tipo 3 –> 3030x450mm, Tipo 4 –> 2080x450mm
  • Potenza specifica
    Circa 57 Wp/m²
  • Peso specifico
    n/a
Dettagli costruttivi

L’edificio è dotato di un involucro edilizio altamente isolante con una relativa vetrata in triplo vetro che vanno ben oltre un normale involucro Minergie. La facciata a lamelle non serve solo come protezione solare, in quanto le facciate ben esposte al sole, producono anche elettricità. Le lamelle vetrate sono alte un piano e larghe 45 cm, sono comandate a motore e si adattano alla posizione del sole.

Assonometria
Hotspot image
Sezione verticale
Hotspot image
Costi
  • Costo totale della facciata
    8,300,000 CHF (fonte Beri Müller Partner GmbH)
  • Costo al m³  
    n/a

Le lamelle di vetro sono alte un piano e larghe 45 cm, sono comandate a motore e si adattano alla posizione del sole.

Parti coinvolte
  • Proprietario
    Die Mobiliar (Svizzera)
  • Architetto
    GWJ Architektur AG
  • Studio d’ingegneria
    Emch + Berger AG
  • Progettista facciata
    Buri Müller Partner GmbH
  • Consulente fotovoltaico 
    Ingenieurbüro Hostettler
  • Produttore degli elementi curtain wall
    Colt International (Svizzera) AG
  • Fisica dell’edificio
    Gartenmann Engineering AG
  • Foto
    Kaspar Martig
Premi e riconoscimenti

  • Pubblicazioni


Solarchitecture

X