';
Questo progetto a Pregassona è l'edificio pubblico (stato: ottobre 2021) con il più grande impianto fotovoltaico integrato in facciata in Ticino, con una potenza installata di circa 170 kWp, corrispondente a una superficie...
pdf-file
pdf-file
Polis
Image
Studio Mario Campi SA
Architetto Rosario Galgano
La più grande facciata BIPV in Ticino

Questo progetto a Pregassona è l’edificio pubblico (stato: gennaio 2022) con il più grande impianto fotovoltaico integrato in facciata del Ticino, con una potenza installata di circa 170 kWp, corrispondente a una superficie di oltre 1’600 metri quadrati.
Il Comune di Lugano ha scelto di cambiare il concetto di facciata, passando da un classico rivestimento in lastre in
fibro-cemento ad uno con superficie interamente fotovoltaica, senza rinunciare al linguaggio architettonico grazie a dei moduli innovativi in vetro colorato prodotti su misura dalla ditta ticinese Sunage SA. Questa evoluzione è stata possibile grazie ad una collaborazione sinergica fra tutte le parti coinvolte nel progetto che hanno creduto nella validità di una
variante “solare” per rendere l’edificio auto-produttore
di energia solare.

Piano esecutivo – piano terreno. Fonte: Mario Campi – Architetto FAS e Associati SA.

Oltre alla casa per anziani, questo centro multifunzionale di Pregassona ospita un asilo nido. Crediti fotografici: Chiara Zocchetti – CdT.

Vista verso il giardino. Crediti fotografici: Chiara Zocchetti – CdT.

Caratteristiche dell’edifico
  • Tipologia di edificio
    Residenziale
  • Tipo di costruzione
    Nuova
  • Anno di costruzione
    2017 – 2021
  • Superficie di riferimento energetico
    9’623 m²
  • Indice energetico
    n/a
  • Standard energetico
    Minergie TI-358
Image
Gazmend Luzi
Direttore di Sunage SA
Energia
Superficie solare attiva 603m² 1’675m²
Rapporto superficie solare attiva >25% >75%
Potenza nominale 112 kWp 173 kWp
Tipo di applicazione Tetto piano Facciata ventilata
Stoccaggio
Monitoraggio Monitoraggio dell’impianto eseguito da SUPSI all’interno del progetto VersoEST supportato dal FER (Fondo Energie rinnovabili del Cantone Ticino).
Produzione energetica
0
kWh
Fonte: SUPSI (solo facciate FV)
Autoconsumo
Previsione per tetto + facciate, solo facciate 34%.
57%
Involucro dell’edificio
  • Applicazione
    Moduli fotovoltaici standard sono posati su dei supporti metallici.
  • Descrizione
    Tetto piano verde isolato con lana minerale.
  • Coefficiente U
    0.09 W/m²K
  • Sistema di fissaggio
    Supporti in alluminio.

Il tetto verde è parzialmente ricoperto da moduli fotovoltaici.

I supporti in alluminio assicurano la ventilazione retrostante dei moduli fotovoltaici.

  • Applicazione
    Rivestimento fotovoltaico integrato in una facciata ventilata.
  • Descrizione
    Pareti in calcestruzzo isolate con 24 cm di lana minerale.
  • Coefficiente U
    0.14 W/m²K
  • Sistema di fissaggio
    Struttura a griglia in acciaio. Il tipo di fissaggio differisce tra moduli fotovoltaici orientati orizzontalmente e verticalmente.

Vista in primo piano della facciata.

I moduli fotovoltaici sono fissati ai muri perimetrali attraverso una struttura a griglia in acciaio.

  • Applicazione
    Finestre
  • Descrizione
    Triplo vetro con telaio in alluminio.
  • Coefficiente U
    0.89 – 0.92 W/m²K
  • Fattore g
    0.6

I moduli fotovoltaici sono installati, ruotati su un asse verticale, tra le finestre e le porte a tutta altezza.

Vista frontale dell’edificio. Crediti fotografici: SUPSI.

Modulo BIPV
  • Prodotto
    Suncol
  • Produttore
    SUNAGE SA
  • Tecnologia celle
    Mono-cristallino
  • Tipologia vetro frontale / customizzazione
    Vetro frontale float satinato 4mm
  • Colore vetro frontale
    Grigio chiaro
  • Dimensioni
    Su misura, variabile (altezza fino a 2,90m)
  • Potenza specifica
    Circa 100/140 Wp/m² (dipende dal colore/trattamento)
  • Peso specifico
    Circa 24 kg/m²
Dettagli costruttivi

La tecnica di integrazione dei moduli fotovoltaici nell’involucro opaco verticale è molto simile ad una soluzione di facciata ventilata. Il sistema di fissaggio si differenzia a seconda dell’orientamento dell’asse centrale dei moduli, che sono orientati o verticalmente o orizzontalmente. I moduli tra i diversi piani sono disposti orizzontalmente e creano visivamente una fascia che può essere paragonata a una sorta di “marcapiano” nell’estetica della facciata. Mentre i moduli fotovoltaici tra le finestre sono disposti verticalmente.

  • Visita la pagina “dettagli costruttivi”
Assonometria
Hotspot image
Sezione verticale
Hotspot image
Costi
  • Costo totale dell’edificio
    CCC2 41,000,000 CHF (IVA inclusa)
  • Costo al m³  
    CCC2 991 CHF/m³ (IVA inclusa)

La struttura dispone di un giardino pubblico dotato di elementi di arredo con acqua. Crediti fotografici: Alessandro Rabaglio – Città di Lugano.

Parti coinvolte
  • Proprietario
    Comune di Lugano
  • Responsabile di progetto
    Arch. Marco Mattei – Dicastero immobili della Città di Lugano
  • Architetto
    Studio Mario Campi SA – Architetto Rosario Galgano
  • Partner di ricerca
    SUPSI attraverso il progetto VersoEST sostenuto dal FER (Fondo energie rinnovabili del Canton Ticino)
  • Installatore fotovoltaico
    Alsolis SA
  • Foto
    Alessandro Rabaglio – Città di Lugano & Chiara Zocchetti – CdT
Premi e riconoscimenti
Comments
Share
Solarchitecture

X